ITA | ENG
Contrasto: Decrease page contrast Increase page contrast
| Dimensione del testo: A A A
Telecom Italia S.p.A. Home page

Organi delegati

L’attribuzione (e la revoca) delle deleghe agli Amministratori è riservata al Consiglio, che ne definisce l’oggetto, i limiti e le modalità di esercizio e che riceve almeno trimestralmente informativa in merito all’attività svolta, al generale andamento della gestione e sulle operazioni di maggior rilievo economico, finanziario e patrimoniale.

Il 15 aprile 2008 il Consiglio di Amministrazione ha nominato Presidente Gabriele Galateri di Genola e Amministratore Delegato Franco Bernabè.

Al Presidente è stata attribuita, oltre alla rappresentanza legale della Società:

  • la supervisione dell’elaborazione dei piani strategici, industriali e finanziari nonché della loro realizzazione e del loro sviluppo;
  • la supervisione della definizione degli assetti organizzativi;
  • la supervisione dell’andamento economico e finanziario;
  • la responsabilità di sovraintendere al processo di esame e definizione delle linee guida del sistema di controllo interno.

All’Amministratore Delegato è stata attribuita - oltre alla rappresentanza legale della Società e a tutti i poteri, da esercitarsi con firma singola, necessari per compiere gli atti pertinenti all’attività sociale nelle sue diverse esplicazioni, nessuno escluso - la responsabilità relativa al governo complessivo della Società e del Gruppo e in particolare:

  • la responsabilità di definire, proporre al Consiglio di Amministrazione e quindi attuare e sviluppare i piani strategici, industriali e finanziari;
  • la responsabilità di definire gli assetti organizzativi;
  • tutte le responsabilità organizzative per garantire la gestione e lo sviluppo del business, tramite il coordinamento delle articolazioni organizzative che non risulti attribuito al Presidente.